Loading...
Il latte Parmalat PuroBlu è italiano?

Il 100% del latte Parmalat PuroBlu è italiano e proviene da circa 350 stalle italiane selezionate*, e confezionato entro 48 ore dalla mungitura, per questo lo acquistiamo vicino ai nostri stabilimenti di confezionamento.

*ca. Guarda con i tuoi occhi gli allevamenti che conferiscono il latte per PuroBlu sulla mappa.

Nelle etichette specificate sempre la provenienza del latte?

Tutte le bottiglie di latte Parmalat PuroBlu presentano le etichette indicanti, come previsto dalla legge, la provenienza del latte: nel nostro caso si tratta di latte sempre 100% italiano, per questo motivo sul lato dell’etichetta trovate l’indicazione “Origine del latte: Italia”.

Quali sono i vostri accorgimenti per garantire qualità al prodotto?

Parmalat effettua approfonditi controlli in tutte le fasi della catena produttiva, a partire dalla materia prima - in collaborazione con le aziende agricole - sino al prodotto finito.

Anche il packaging è sottoposto ad apposite verifiche, finalizzate a garantire confezionamenti sicuri e adatti al riciclo.
E da oggi è anche realizzato con il 50% di plastica riciclata, dimezzando la quantità di nuova plastica, un processo sicuro e garantito dalla certificazione “Plastica seconda vita”.

Che cos’è la certificazione «Plastica Seconda Vita»?

«Plastica Seconda Vita» è il primo marchio italiano dedicato alla plastica riciclata.

È un sistema di certificazione ambientale di prodotto che introduce il concetto di “qualità” nelle plastiche di riciclo e “rintracciabilità” dei materiali riciclati.

Parmalat è la prima azienda alimentare ad aver ottenuto la certificazione "Plastica seconda vita" per la sua bottiglia blu.

Perché Parmalat PuroBlu dura di più?

Parmalat Puro Blu dura di più grazie al suo processo produttivo delicato e naturale.

L'unione dei due processi di microfiltrazione e pastorizzazione permette di avere un latte che preserva tutta la bontà e le caratteristiche del latte fresco, e dura qualche giorno in più. Questo perché il latte, prima di essere pastorizzato, viene filtrato attraverso un colino di ceramica che permette di trattenere anche le più piccole impurità e preservare la qualità del latte qualche giorno in più.

Cos'è la microfiltrazione?

La microfiltrazione è un processo naturale, che permette di avere un latte pastorizzato con caratteristiche organolettiche paragonabili a quelle del latte fresco, ma con il vantaggio di poter essere conservato in frigo più a lungo.

È un metodo semplice e naturale tramite il quale il latte, prima di essere pastorizzato, viene fatto passare attraverso un colino di ceramica i cui forellini sono talmente stretti da trattenere oltre il 99% dei microrganismi responsabili del deterioramento del latte fresco, mantenendo però tutti i valori nutrizionali e il gusto del latte fresco.

Il latte Parmalat PuroBlu ha le stesse caratteristiche nutritive del latte fresco?

Il processo di pastorizzazione di Parmalat Puro Blu avviene alle stesse temperature del latte fresco pastorizzato e permette di preservare al meglio e per lungo tempo le proteine nobili del latte, proprio come avviene per il latte fresco pastorizzato. La microfiltrazione non altera il gusto e il nutrimento del latte, che rimane intatto fino a te.

Qual è la differenza tra latte microfiltrato, latte pastorizzato a temperatura elevata e latte UHT?

Sia il latte microfiltrato, sia il latte pastorizzato a temperatura elevata, sia il latte UHT hanno il vantaggio di durare di più rispetto al latte fresco pastorizzato, ma la maggiore durata è ottenuta con processi diversi:

  • Il latte microfiltrato subisce due diversi trattamenti, entrambi delicati e rispettosi delle caratteristiche del latte: la microfiltrazione (un processo fisico dove il latte viene fatto passare attraverso un colino di ceramica i cui forellini sono talmente stretti da trattenere oltre il 99% dei microrganismi responsabili del deterioramento del latte fresco, mantenendo però tutti i valori nutrizionali e il gusto del latte fresco) e successivamente una pastorizzazione a bassa temperatura (72°C). 
  • Il latte altopastorizzato subisce ad un trattamento di alta pastorizzazione, un processo termico dove il latte è sottoposto a temperature più elevate, fino a circa 120°C.
  • Il latte UHT (Ultra High Temperature) è sottoposto ad un trattamento termico dove la temperatura raggiunge almeno i 135°C per pochi secondi, e permette al latte di essere conservato fuori dal frigo fino all’apertura.
Perché la bottiglia di Parmalat PuroBlu è di colore blu?

La bottiglia blu del latte Parmalat PuroBlu aiuta a proteggere il latte dalla luce e lo custodisce intatto più a lungo. Questo permette di garantire la sua bontà più a lungo. Da oggi, inoltre, la bottiglia blu protegge anche il nostro futuro perché è realizzata con il 50% di plastica riciclata, dimezzando la quantità di nuova plastica immessa nell’ambiente.

L’inquinamento nei mari è un problema globale.Come vi state attivando per ridurre l’impatto della bottiglia di Parmalat PuroBlu?

Parmalat ha a cuore l’impatto ambientale dei suoi prodotti, per questo motivo la bottiglia blu di Parmalat PuroBlu è realizzata con il 50% di plastica riciclata, dimezzando la quantità di nuova plastica immessa nell’ambiente.  È l’impegno di Parmalat, prima azienda alimentare ad ottenere la certificazione «Plastica Seconda Vita» per la sua bottiglia blu.

Hai ancora dubbi o vuoi ulteriori informazioni? Chiedilo a Parmalat!

Tutti i campi contrassegnati con asterisco(*) sono obbligatori.
Una domanda su un prodotto

Una domanda su un prodotto

Una segnalazione su un prodotto

Una segnalazione su un prodotto

Una domanda sulle nostre iniziative

Una domanda sulle nostre iniziative

Altre richieste

Altre richieste

I file devono pesare meno di 2 MB.
Tipi di file permessi: jpg jpeg bmp pdf doc docx ppt pptx.